Stampa

Materiali e tecnologie

Postato in Materiali e tecnologie

Share

P materiali_BDai materiali più noti ed utilizzati a quelli più innovativi: sono loro a migliorare le nostre prestazioni sportive. La loro diffusione ha potenziato la sicurezza e il confort per lo sport a tutti i livelli e a rende possibili imprese negli ambienti più ostili.

Conoscere le loro caratteristiche e i vantaggi del loro utilizzo nello sport permette di apprezzare al meglio le caratteristiche dei capi e delle attrezzature più tecniche, di scegliere con maggior attenzione gli articoli che più rispondono alle nostre esigenze.

 

 

  


 

  • Perchè vestirsi è una tecnica

    Praticare sport in montagna, dalle passeggiate alle escursioni sci alpinistiche, significa impegnare il fisico in un ambiente ostico: le condizioni climatiche sono spesso mutevoli e caratterizzate da forti escursioni termiche e di livelli di umidità. In queste situazioni il fisico è particolarmente sollecitato e richiede livelli di protezione dal caldo e dal freddo adeguati. Non solo per le sollecitazioni esterne, ma anche per quelle interne.
    Anche il corpo, infatti, produce vapore acqueo e calore che devono essere necessariamente e correttamente smaltiti per garantire livelli di traspirazione e temperatura corporea ottimali. Pena l’eccessiva dispersione di calore, specie in presenza di temperature rigide accompagnate da correnti d’aria.
    La scelta dei capi da indossare quindi va vista sotto l’aspetto tecnico prima che estetico.
    La ricerca scientifica ha prodotto negli ultimi anni tessuti dalle caratteristiche particolarmente performanti: leggeri, resistenti, traspiranti.
    Le case produttrici di abbigliamento sportivo, dal canto loro, oggi possono agevolmente disporre di tali tessuti, e sono in grado di lavorarli impiegando sofisticate tecnologie capaci di confezionare indumenti tali da assicurare il massimo comfort in qualunque situazione climatica e a qualsiasi livello di prestazione sportiva.
    Tanta innovazione ha da tempo comportato anche l’evoluzione del principio stesso del “vestirsi” in direzione del “layering”, l’abbigliamento “a strati sovrapposti” comunemente detto “principio della cipolla”.

    Il "layering", ovvero "il senso della cipolla per la neve"

    Per ottenere una protezione efficace contro il freddo e il vento è preferibile ricorrere a numerosi capi di vestiario relativamente sottili e leggeri - dalle testate caratteristiche di traspirabilità - indossati gli uni sugli altri, piuttosto che ad uno solo spesso e pesante. Il vantaggio immediato è di adeguare con facilità il grado di copertura col variare delle condizioni climatiche. Ma non solo: l’abbialiamento a strati consente di affidare ai singoli componenti dell’abbigliamento, specificatamente studiati allo scopo, le diverse funzioni che esso deve assolvere:
    - Trasmettere all’esterno il vapore acqueo trasudato
    - Isolare il corpo dal caldo e dal freddo
    - Proteggere dal vento e dalla pioggia

    skialp

     

    1° Strato - Intimo

    Gli indumenti a contatto di pelle devono assolvere le funzioni di assorbire il sudore ed espellerlo nel minor tempo possibile. Devono essere morbidi, elastici e privi di cuciture che potrebbero determinare arrossamenti e vesciche. Devono fondamentalmente essere in grado di mantenere asciutto il corpo anche da abbondante sudorazione. Il materiale più usato nella loro confezione è il polipropilene, derivato dal PVC, refrattario all’acqua, elastico, morbido, resistente all’usura ed allo sfregamento, anallergico e antibatterico (previo trattamento).

    2° strato - Isolante

    Indumenti intermedi - pantaloni, maglioni e pile sono necessari a creare un’ulteriore barriera termica. Devono “lavorare” in sinergia con lo strato intimo raccogliendone e disperdendone l’umidità. Devono funzionare da filtro termoregolatore: lasciar passare all’esterno il vapore in eccesso senza lasciar entrare il freddo.

    3° strato - Protettivo

    Giacconi, sovrapantaloni, mantelle costituiscono i capi che devono proteggere dalle intemperie, impedendo ad acqua, vento e neve di penetrare all’interno pur consentendo al vapore acqueo prodotto dal corpo di traspirare liberamente.

    Si seguito forniamo sintetiche schede circa i materiali più avanzati e idonei agli sport di montagna.

     

  • Thermo1

    thermo2

    IL TESSUTO BREATH THERMO®

    L'unico tessuto termico che assorbe l'umidità prodotta dal corpo trasformandola in calore.

    Una persona adulta, quando non pratica attività sportiva, emette naturalmente circa 900 cc di umidità dalla pelle ogni giorno: il BREATH THERMO®, grazie alla sua particolare composizione e struttura, è in grado di assorbire tale umidità e di trasformarla in calore. Il filato è trattato in modo da non espandersi. Il calore è generato dall'energia che si crea dal controllo dell'espansione. Inoltre il BREATH THERMO® produce calore anche quando le molecole di vapore acqueo, trattenute dal filato, entrano in frizione tra di loro. THERMO® ha un elevato potere di assorbimento e di controllo dell'umidità e del calore corporeo. Il BREATH THERMO® pertanto permette un riscaldamento continuo del corpo dell'atleta, risultando un materiale ideale per l'abbigliamento dedicato agli sport praticati all'aperto, soprattutto in condizioni climatiche estremamente rigide.

     

    Per saperne di più

     

    Thermo-basso
  • Transtex2

    IL TESSUTO TRANSTEX®

    Rapidissimo trasporto del sudore verso l’esterno

    Il materiale Transtex-light ad uno strato garantisce un rapidissimo trasporto del sudore verso l’esterno: la fibra climatica polipropilene altamente funzionale elimina rapidamente il sudore dalla pelle e si mantiene perennemente asciutta. Utilizzata per cannottiere e boxer funzionali Löffler, esiste in due varianti:
    Light: per temperature normali e elevate e per attività da moderate a intense.
    Light +: versione in rete per temperature normali e elevate e per attività molto intense.

    Vantaggi

    • Elimina rapidamente il sudore dalla pelle
    • Sensazione di asciutto sulla pelle
    • Elevata traspirabilità
    • Morbido, leggero e elastico
    • Elimina i cattivi odori
    • Testato da sostanze nocive e non irritante sulla pelle

    Composizione del materiale:
    100% polipropilene

     

    Per saperne di più 

     

    transtex basso

     

     

     

  • gore1

    IL TESSUTO GORE-TEX®

    Con la sua comparsa il Gore-Tex ha rivoluzionato i capi tecnici per gli sport di montagna, prima, e in tutti quelli in cui era necessario offrire protezione dall' acqua e dal freddo. Con una membrana costituita da una trama di fibre tanto piccole da fermare l'acqua, ma 700 volte più larga del vapore acqueo che si forma all'interno del capo di abbigliamento.
    Protezione dal freddo, dal vento e dalle intemperie da parte di un capo di abbigliamento leggero e traspirante, oggi alla portata di tutti. Gore-Tex produce una line con il proprio brand, ma il tessuto, nelle sue diverse varianti, viene usato da altri marchi di abbigliamento tecnico: vestiario, calzature, guanti e non solo.

    Cos'è il tessuto GORE-TEX®
    I laminati GORE-TEX vengono creati laminando la membrana GORE-TEX a tessuti ad alta prestazione, termosaldati poi con una soluzione innovativa che garantisce un’ottima protezione dalla pioggia. Sottoposti ad un uso intensivo e a lavaggi frequenti: i laminati GORE-TEX si mantengono impermeabili nel tempo, antivento e traspiranti per l’intera vita del prodotto.

    Impermeabile grazie alla struttura microporosa della membrana GORE-TEX®. I pori di questa membrana sono circa 20.000 volte più piccoli di una goccia d'acqua, quindi l'umidità non riesce ad attraversarla.

    Antivento protegge dal’effetto windchill del vento, che si verifica quando l’aria fredda penetra nei tessuti, distrugge il microclima di aria calda che avvolge il corpo. Nelle condizioni più fredde o ventose, il laminato GORE-TEX offre una protezione completa dal vento.

    gore2

    Traspirante Per evitare i disagi causati dal surriscaldamento o dalla dispersione di calore dovuta all'umidità, il sudore deve evaporare senza rimanere intrappolato all'interno di abiti, scarpe o guanti. Grazie ad un procedimento rivoluzionario i pori della membrana GORE-TEX® sono 700 volte più grandi di una molecola di vapore acqueo. Il vapore acqueo può attraversare facilmente la membrana ed evaporare, quindi rimarrai
    o dalla dispersione di calore dovuta all'umidità, il sudore deve evaporare senza rimanere intrappolato all'interno di abiti, scarpe o guanti.

    Vantaggi principali
    • Progettato per offrire il massimo in condizioni estreme prolungate.
    • Estremamente resistente, traspirante, impermeabile a lungo ed antivento
    • Disponibile in costruzioni a 2 e 3 strati. I capi a 2 strati sono morbidi e flessibili; i capi a 3 strati sono più robusti e resistenti
    • Costruzione a 2 strati: una specifica membrana GORE-TEX® viene laminata al tessuto esterno. La membrana è protetta da una fodera con strato isolante sospeso libero tra il laminato a 2 strati e la fodera interna.
    • Costruzione a 3 strati: una membrana GORE-TEX® ad alte prestazioni viene laminata ad un tessuto esterno resistente e ad una fodera interna robusta appositamente realizzata.
    • La speciale tecnologia di termosaldatura GORE-SEAM® assicura la totale impermeabilità delle cuciture.

    Per saperne di più

    GORE-TEX-basso
  • Windstopper1

    WINDSTOPPER2

    IL TESSUTO WINDSTOPPER®

    I tessuti WINDSTOPPER® offrono la totale impermeabilità al vento e la massima traspirabilità grazie all'innovativa tecnologia della loro membrana.

    Ogni singolo centimetro quadrato della membrana WINDSTOPPER® contiene più di 1,4 miliardi di micropori. Questa rivoluzionaria struttura si caratterizza, tra l'altro, per essere ultra-sottile, ultra-leggera ed iper-resistente alle temperature estreme. I micropori di cui è composta la membrana WINDSTOPPER® garantiscono una traspirabilità senza paragoni: il vento freddo resta imprigionato nei micropori, mentre al sudore viene permesso di evaporare liberamente attraverso i tessuti.
    All'interno della struttura in ePTFE è inoltre presente una sostanza idrofoba - idro resistente - capace di tenere l'umidità esterna lontana dalla nostra pelle.
    Questo effetto di termoregolazione preserva più a lungo il comfort di chi indossa capi WINDSTOPPER®, a tutto vantaggio delle tue prestazioni.

     

    Per saperne di più

     

    windstopper-basso

P1 
P2 
P3 
P4 
seguici su Facebook
Seguici su Google+
Il nostro outlet